Fedez, tutti i tatuaggi del rapper: quali sono e cosa significano, la lista è infinita

Il numero di tatuaggi sul corpo di Fedez cresce sempre di più e il rapper ha condiviso alcuni dettagli sul loro significato.

Quando nel 2010 Fedez cominciava a farsi strada nel panorama musicale italiano, i tatuaggi sono stati una delle caratteristiche che più ha contribuito a renderlo un personaggio riconoscibile dal grande pubblico. Anche se oggi siamo abituati a questo tipo di immagini, a quell’epoca fece molto scalpore vedere un giovane ragazzo pieno di tatuaggi che scalava le classifiche musicali.

fedez ha tatuaggi ovunque sul corpo
Il corpo di Fedez è quasi interamente coperto da tatuaggi (Foto Ansa) – 20centesimi.it

Secondo quanto dichiarato dallo stesso artista, il viaggio di Fedez nel mondo dei tatuaggi inizia quando aveva solo 14 anni. Da quel momento, questa caratteristica è diventata una delle sue principali forme di espressione artistica e anche oggi, all’età di 34 anni e con due figli sulle spalle, il rapper milanese non ha abbandonato questa passione. Anzi, uno degli ultimi tatuaggi che ha deciso di fare è probabilmente uno dei più imponenti tra quelli presenti sul suo corpo.

Un’intera vita dipinta sul proprio corpo: i tatuaggi di Fedez

Il tatuaggio più grande di Fedez è quello che compare sulla sua schiena, uno degli ultimi ad essere stato realizzato. Ed è anche uno dei più significativi, dato che l’artista ha scelto di farlo per commemorare la sua lotta contro il tumore al pancreas. Si tratta di una grande e colorata Fenice Araba, uno dei più popolari segni di rinascita.

fedez ha una fenice tatuata sulla schiena
La fenice tatuata sulla schiena per Fedez è un ricordo della forza della famiglia nei momenti difficili (Foto Instagram @fedez) – 20centesimi.it

La leggenda narra infatti che questo animale fosse in grado di risorgere dalle sue stesse ceneri e Fedez ha deciso di tatuarsene una variante molto particolare: la sua fenice tiene fra gli artigli l’ago dei punti di sutura, un potente ricordo della forza avuta in quei momenti difficili.

Il collo di Fedez è un altro capolavoro di arte grafica. Tra i vari disegni, spicca una ragnatela geometrica che ricorda le opere di Escher, un squalo con in bocca una banconota, un ghiacciolo e una farfalla. Le braccia sono decorate con una serie di tatuaggi tra cui quello di Ganesh, dio della fortuna, una lampadina, una mano verde e l’anno della sua nascita. Il petto è la zona con meno densità di tatuaggi.

Sul suo corpo, Fedez ha anche diversi tatuaggi dedicati alla sua famiglia. Uno è dedicato a Chiara Ferragni ed è un piccolo raviolo sulle mani, simbolo del loro soprannome e della loro relazione. Un altro tatuaggio ebbe una notevole eco mediatica quando Fedez lo mostrò per la prima volta al pubblico: si tratta del volto di Vittoria, la secondogenita di casa Ferragnez.

Il pubblico criticò duramente quest’ultima decisione del rapper perché il tatuaggio in questione non rendeva giustizia alla reale immagine della bambina e fu giudicato dalla maggior parte delle persone semplicemente brutto.

Impostazioni privacy