Arriva l’app che ti permette di essere Vendola (o chi vuoi) su Twitter

ShadowMe è un client Twitter per iOs diverso da tutti gli altri. Invece di mostrarti la tua timeline – ovvero i tweet scritti dagli account degli amici e dalle cantanti pop di dubbia moralità che segui – ti mostra una cosa del tutto inusuale.

L’app si chiama ShadowMe per contrapporsi alla classica catchphrase socialmediale “follow me”. Qui non si tratta di seguire un utente, ma di diventarne l’ombra. Seguirlo fino a sostituirsi ad esso, in una comunione dei beni twitteriani fra follower e followed come non si era mai vista.

Niente di illegale o di eccezionale (tipo leggere i messaggi privati dell’account da pedinare). ShadowMe non fa altro che mostrarti da una prospettiva nuova Twitter per come è percepito da un’altra persona. Può trattarsi di chiunque: un amico, un parente, un politico, un cantante, un attore, Loredana Lecciso.

L’app è semplice nel funzionamento ma rivoluzionaria nel concetto. Tu inserisci nella sua interfaccia grafica (a dire il vero, lenta e scadente, ma è un prezzo che paghiamo volentieri, visto che l’applicazione è gratuita e il suo contenuto è ghiotto) il nome o il nickname dell’utente cui ti interessa sostituirti e ShadowMe non ti mostrerà altro che i tweet delle persone che segue e i messaggi pubblici che riceve (le sue mention). Sarà come avere l’iPhone del vostro target in mano.

Diventa anche tu bimbominchia o candidato alla presidenza USA, su Twitter, per un giorno. La tua vita potrebbe migliorare o peggiorare di colpo: sei solo tu a deciderlo. Frugare nei cassetti altrui non è mai stato così logisticamente e giuridicamente sostenibile.

A parte il fremito da fan che finalmente può vedere il mondo attraverso gli occhi (ma soprattutto il cellulare) della sua star preferita, effettivamente si apre un mondo interessante per chi ama seguire un evento (sportivo, musicale, politico) usando Twitter come “secondo schermo”. Fino a ieri era possibile farlo solo attraverso le menzioni e gli hashtag. Da oggi, con ShadowMe, è possibile farlo attraverso un’esplorazione, accurata e in tempo reale, della parte di Twitter che è rilevante per un determinato utente, magari coinvolto nell’evento con cui vogliamo intrattenerci o che dobbiamo commentare giornalisticamente.

La prima cosa che abbiamo fatto appena abbiamo scaricato e installato ShadowMe è stato provarla con tre politici pugliesi sulla cresta dell’onda socialmediale: i due sindaci star di Lecce e Bari (@Paolo_Perrone e @MicheleEmiliano) e naturalmente del Presidente della Regione Puglia (e candidato alle primarie del centrosinistra) @NichiVendola.

Emiliano esce fuori proprio come ce l’aspettavamo. Attentissimo ai fenomeni socialmediali (segue e ritwitta account come Instagramers Bari, che aggregano il meglio delle foto di Bari condivise su Instagram), decisamente impegnato politicamente e orientato a un centrosinistra colto e onnivoro di contenuti web: segue e dialoga con opinionisti di più schieramenti (da David Parenzo de La Zanzara al reporter indipendente @Il_Libertario).

Per Perrone è diverso. Tra i suoi 146 seguiti c’è sì tanto sport e tantissima politica di destra (imprescindibili Pdl Europa e il top del top Pdl Mondo). Ma non mancano following a sopresa come la voce dei Sud Sound System Nandu Popu e il ribelle Daniele Capezzone.

Vendola, su Twitter, è vittima della stessa disfunzione della personalità che lo colpisce su Facebook. Solo, vista la ristrettezza tecnica del format twitteriano, è schizofrenico all’ennesima potenza. Fecondo, eclettico, immaginifico nella realtà dei comizi e delle comparsate televisive, sui social Vendola è stitico, algebrico, inamovibile nella sua posizione di non rischiare niente per non alterare lo status quo comunicativo. Su Twitter Vendola segue tutti (30.783 following) e non segue nessuno, ma del resto neanche lui è minimmente Vendola, e dunque può essere scusato.

Tra i following che tutti e tre hanno in comune, Federica De Benedetto, la formattatrice del Pdl.

Visto che l’avevamo “taggata” in apertura del pezzo, ci siamo divertiti anche a esaminare quello che si prova a guardare Twitter dal punto di vista di Loredana Lecciso (il suo ultimo following è Jerry Calà Original). Non aprite quella porta.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

3 thoughts on “Arriva l’app che ti permette di essere Vendola (o chi vuoi) su Twitter

Rispondi a Istinto Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *