Una settimana da 20cent. Le sette notizie più lette

Le “sette cose più lette” danno un’idea della settimana che è stata o di quella sarebbe potuta essere. Se leggere è un atto di conoscenza, rileggere può servire a costruirsi un’opinione.

 

 

 

 

 

 

  1. Tutti pazzi per il Barroccio, come una spiaggia in mezzo alla città
    Due generazioni e mezzo di leccesi (in buona parte bene-comunisti) si divertono ogni sera sotto l’obelisco con meno di 5 euro
  2.  

  3. I capitali napoletani dietro il progetto a Porto Selvaggio
    Seguono la rotta Napoli-Nardò i capitali pronti ad essere investiti sul progetto del villaggio turistico a Porto Selvaggio.
  4.  

  5. Maglie – Otranto, viaggio lungo il paesaggio a rischio
    Da Maglie a Otranto, sul tracciato di quella che sarà la Statale 16 “ammodernata”, si trovano antiche pajare, vecchie strade carraie, splendidi furneddhri, alberi rari e protetti della macchia mediterranea, uliveti, antiche torri colombaie
    e una cripta bizantina. A metà strada un esercito di camion e motopale aspetta il via libera per cominciare quello che per molti è uno scempio immotivato di una zona del Salento che ha conservato alcune delle più antiche testimonianze.
  6.  

  7. Quel brutto scherzo a due passi dal parco Rauccio
    Succede un giorno di svegliarsi e trovare al posto di un prezioso canneto in zona protetta un terreno agricolo arato.
  8.  

  9. Il Pd, l’Udc e la curiosa vendolite dei vendoliani
    Tutti ora si scandalizzano, ma Vendola e Casini in Puglia hanno già un solido accordo che va avanti da oltre due anni. Vi ricordate le Regionali del 2010? e “l’opposizione responsabile” dell’Udc in Consiglio regionale?
  10.  

  11. Salento fuoco e fumo, scritto da Nandu Popu con Fernando Blasi
    La recensione ventesimale del primo libro di Nandu Popu Sud Sound System official.
  12.  

  13. Il giorno del giudizio dell’Ilva e l’ipocrisia dei sindacati
    Vittorio Amodio è un giornalista di Taranto che segue da decenni il conflitto tra salute e lavoro che si svolge nella città-fabbrica. Ha scritto per 20centesimi alcune domande scomode, ricostruendo il percorso annunciato verso la sentenza del gip Patrizia Todisco.
  14.  

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *