Il miglior Parlamento? “La fica”. Bufera su assessore Udc

“Il miglior parlamento è la fica”. Non male per un assessore provinciale alle politiche giovanili peraltro espressione di un “laboratorio politico” moderato. Di post anti-casta pubblicati da cittadini esasperati, i cui toni oscillano molto spesso dall’ironico allo sboccato, né è sempre più piena la rete ed, in particolare, i social network. Ma si tratta pur sempre di semplici cittadini che in questo modo trovano una effimera valvola di sfogo. Ma se il seguente post compare sulla bacheca di un assessore provinciale, c’è da restare secchi per lo stupore:

 

L’autore, Christian Romano, è assessore alle politiche giovanili della provincia di Brindisi e candidato alla prossime amministrative con Noi Centro di Massimo Ferrarese a sostegno del candidato del Laboratorio Mimmo Consales. Il post in questione è stato immediatamente immortalato a futura memoria da un attento “amico” e condiviso con toni indignati. Come immaginabile, ha innescato una reazione a catena di commenti e condivisioni. Dopo alcune ore di infuocate polemiche l’assessore è intervenuto per prendere le distanze da quanto apparso sul suo profilo:

quello che è accaduto oggi nn mi appartiene. Purtroppo chi ha utilizzato il mio profilo di facebook oggi ha scritto cose ripeto che “nn mi appartengono”. comunque chiedo umilmente scusa a tutti assumendomi tutte le responsabilità.

Un’altra puntata del leitmotiv “A mia insaputa”, dunque. La smentita dell’assessore ha ottenuto per il momento credito da parte del coordinatore cittadino dell’Udc Ciro Argese che ha dispensato però anche uno spassionato consiglio:

Caro Christian,a me è bastato il tuo chiarimento. Non avevo dubbi che quel commento non fosse tuo. Ti conosco ormai da troppo tempo per non capire che tu non l’avresti mai scritto. Però,caro amico mio,cambia password…

 

Victor Botta

 

 

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

2 thoughts on “Il miglior Parlamento? “La fica”. Bufera su assessore Udc

  1. l'assessore o chi per lui è pure ignorante…. fa parte della categoria degli asinelli che non riescono ad imparare che QUAL E' si scrive senza apostrofo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *