Parte da Lecce la campagna “Adotta un troll”

20120415-135254.jpg

“Adotta un troll” è una campagna di sensibilizzazione dedicata ai troll sfortunati che sono stati abbandonati dai loro padroni nel corso delle passate tornate elettorali. Oggi i loro status non vengono aggiornati da mesi, magari da anni. Noi siamo qui perché questo non accada anche nel 2012.

Ogni stagione di voto, centinaia di troll vengono messi al mondo e sfruttati senza sosta, giorno e notte. Sono fedelissimi ai loro padroni e spesso devono svolgere per loro i compiti più delicati o frustanti.

Un troll è felice anche quando gli chiedete di commentare i post musicarelli di Loredana Capone Pagina Ufficiale o di fare dell’ironia sull’ironia di Paolo Perrone. Anzi, sono questi i momenti migliori della sua vita: le ore in cui sente di avere un posto nel mondo e quel posto è accanto a voi, sull’altro browser aperto.

Ma quando il giorno del voto arriva, non è giusto che un troll venga abbandonato. Le elezioni amministrative del 6 e del 7 maggio sono ormai vicine e molti troll sono tristi, sentono che saranno lasciati al loro destino.

Un troll può avere una vita anche dopo la campagna elettorale. Un troll può trollare famosi brand con una presenza su Facebook come il Lido Ponticello; eventi culturali come la Fòcara di Novoli; o conduttori radiotelevisivi come Max Persano, Giuseppe Diego Vernaleone o comunque figure di sesso maschile sopra i 45 che lavorino a TeleRama. Un troll può essere semplicemente un modo per stalkare la fidanzata con cui avete appena inaugurato un periodo di riflessione. Può perfino arrivare a trollare il concetto stesso di trolling, se siete voi a domandarglielo.

Non ci sono limiti a quello che farà un troll per voi. Quello che è un troll vi chiede, invece, è pochissimo. Un troll è sempre con te, se te ne ricordi la password e se hai l’accortezza di aggiornargli le informazioni di base, una volta ogni tanto. Oppure se gli aggiungi una foto nuova, a patto di trovarne una con lo stesso colore dei capelli dell’altra.

Prima di abbandonare un troll, ripensaci.

“Adotta un troll” è una campagna per il LOL, col patrocinio di 20centesimi, Associazione “Nessuno blocchi Caino”, Associazione Nazionale Mogli di Troll e di TrollAmico.

Nessun troll è stato maltrattato nel realizzare le immagini fotografiche della campagna.

20120415-183113.jpg

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

One thought on “Parte da Lecce la campagna “Adotta un troll”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *