Una settimana da 20cent. Le sette notizie più lette

Le “sette cose più lette” danno un’idea della settimana che è stata o di quella sarebbe potuta essere. Se leggere è un atto di conoscenza, rileggere può servire a costruirsi un’opinione.

 

 

 

 

 

 

  1. “Sconcerto” dei magistrati per la solidarietà ai “bravi ragazzi” di Casa Pound
    Roberto Tanisi e Elsa Valeria Mignone (presidente e segretario della sezione leccese dell’Associazione nazionale magistrati) hanno condannato le dichiarazionid i alcuni politici sul caso dei ragazzi arrestati per un pestaggio ai danni di un giovane di sinistra. Lo hanno fatto con una lettera a Quotidiano.
  2.  

  3. Liste pronte. A Lecce tramonta il polibortonismo
    LA FINE DI UN’EPOCA?
  4.  

  5. Partite truccate, adesso il Lecce rischia grosso
    L’us Lecce è nell’occhio del ciclone per le partite truccate in Serie A. La Procura continua a indagare, la società continua a stare in silenzio.
  6.  

  7. Bregovic c’è. Ma non passa da Melpignano per caso
    L’occasione è stata l’incontro tra una scolaresca trevigiana e la Fondazione Notte della Taranta
  8.  

  9. Lecce Bene Comune presenta il Vendola che sarà
    Il ritorno al futuro di Nichi Vendola.
  10.  

  11. Mario Beretta e la semiotica del dito medio
    Il momento più interessante di Lecce-Cesena: il gestaccio dell’allenatore degli ospiti verso i tifosi leccesi. Significato e prospettive.
  12.  

  13. Una via per Impastato, ma la targa costa troppo
    Succede a Lecce. Il Comune del Filobus non trova i soldi per installare il paletto su cui apporre l’intitolazione di una via all’eroe dell’anitimafia sociale
  14.  

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *