Le prime pagine dei quotidiani pugliesi

Diverse le aperture dei tre giornali leccesi. Quotidiano si lancia nella fantasmatica – sic – impresa di rintracciare l’ectoplasma che manomette periodicamente il Filobus. Che ci crediate o no, è così, guardatevi la gallery: “Caccia al ‘fantasma del filobus’”. Più accorta, la Gazzetta di Lecce, ha dato spazio al persistente grande freddo che si percepisce tra il sindaco Perrone la sua entusiasta sostenitrice per interposto partito Adriana Poli Bortone. Il Paese Nuovo guarda alla Sanità e alla denuncia presentata da Matarrese sui presunti brogli nella gara d’appalto per la costruzione del nuovo ospedale. Palma d’oro a Quotidiano, comunque.

I giornali di respiro regionale vanno in ordine sparso. Repubblica – ancora una volta – lancia i suoi aggiornamenti sul Petruzzelli in apertura di prima. Il Corriere del Mezzogiorno Si concentra sulla nuova battaglia di Vendola perché lo Stato risarcisca la città di Taranto per tutta quella diossina respirata per tenere su l’industria dell’acciaio italiana.
A Taranto (Corriere del Giorno) si guarda con preoccupazione alla vicenda dei due marò incarcerati in India, uno dei quali è tarantino. A Brindisi ai marò Senza Colonne dedica la falsa apertura, concentrandosi su “I figli della Lupara” (due diciassettenni accusati di aver commesso non poche rapine in città) come apertura del giornale.

Da segnalare, per tornare in città, l’editoriale di Rosario Tornesello su Quotidiano “Il gioco delle tre carte”, dedicato alla vicenda del ritorno in giunta di Lucio Inguscio. Un rigurgito di sdegno da parte del commentatore politico del giornale più letto, diffuso e popolare del Salento.

In collaborazione con sandei communication mediamonitor

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *